ludimus

Giochi sul Tubo - Parte II

Altri canali per il giocatore italiano

Oggi integriamo un recente articolo sui principali canali YouTube in lingua italiana dedicati al gioco da tavolo con quelli che i nostri palombari hanno riportato alla luce dalle profondità della rete. Alcuni di questi canali non sono specializzati esclusivamente sul gioco da tavolo: in diversi casi si tratta di vlog orientati sui molteplici interessi dei loro curatori, tra cui è incluso anche il gioco da tavolo. Altri si presentano più strutturati. Per questa ragione abbiamo ritenuto opportuno trattarli in un pezzo a parte, per agevolare la ricerca dei giocatori a caccia di informazioni sul gioco da tavolo. In attesa di un articolo sui canali in lingua straniera – coming soon –, vediamo dunque cosa ha ancora in serbo per noi il mercato nostrano.

arioDB

arioDB
Come risulta evidente dalla descrizione del canale (“Giochi e testimonianze di vita”), gli interessi del suo creatore spaziano dal gioco (inteso in senso lato), alle ‘testimonianze di vita’ (sempre intese in senso lato). Lo spirito dualistico del canale si riflette talvolta nei video dedicati al gioco, che si trasformano, per così dire, in “testimonianze di gioco domestico”: il curatore descrive una partita, talvolta già avviata, giocata in linea di massima in solitario, senza introdurre sempre le regole in modo sistematico, ma offrendo più che altro una panoramica sui materiali, già predisposti, e sulle meccaniche di funzionamento del gioco. In altre parole, la modalità preferita dall’autore è quella del *playthrough* in solitario e ad essa è subordinata la spiegazione dei titoli proposti. Lo scopo principale del canale sembra in effetti quello di dare voce all’entusiasmo del suo autore nella creazione di video in cui possa parlare senza freni inibitori delle sue passioni ludiche (per inciso, da vero collezionista). I naviganti in cerca di orientamento nel mare magnum dell’universo ludico non troveranno sempre la rotta con facilità, ma le impressioni sparse di un altro navigante possono avere il loro interesse particolare, come si deduce dai video in cui propone le sue personali classifiche dei titoli pubblicati di anno in anno. L’offerta è sicuramente significativa, soprattutto per la quantità dei titoli trattati, tra cui si annidano anche rare perle conosciute nella “lontana” Essen e che non hanno ancora trovato diffusione nel mercato italiano.

Link al canale di "arioDB"

Cercatore di Perle

Cercatore di Perle
Parlando di perle, veniamo al canale del loro “cercatore” (Alessandro), che sembra essere nato con l’idea di non parlare esclusivamente di perle ludiche ma anche videoludiche e librarie (questo intende l’autore quando parla di perle “bibliche”: no, non troverete una rubrica su testi vetero- o neotestamentari). Ma l’impronta profonda del gioco da tavolo predomina sulle altre e si ritrova dappertutto: anche nei video dedicati appunto alle perle librarie e videoludiche, il cui sfondo è immancabilmente, non a caso, una fornitissima ludoteca. Questa propensione per il gioco da tavolo mantiene la sua sproporzione anche in termini quantitativi: i video dedicati ai giochi da tavolo sono incommensurabilmente di più. La qualità delle registrazioni è in linea di massima buona, benché dal punto di vista registico gli spettatori più esigenti potrebbero lamentare una certa staticità. Si badi bene, però, che la cosa non va a scapito delle spiegazioni, che presentano una notevole profondità analitica e sono ben strutturate. Un pregio è dato certamente dalle conclusioni, dove l’autore, dopo un commento di carattere generale sul titolo, propone anche un “consiglio per l’acquisto”, esplicitando il costo del gioco e commentando il rapporto qualità-prezzo.

Link al canale di "Cercatore di Perle"

Com’è quel gioco?

Com'è quel gioco?
A proposito di consigli, Roberto e Claudio prediligono dei tutorial mirati a offrire al pubblico quanti più dati possibili allo scopo di decidere se acquistare o meno un titolo. La spiegazione delle regole è funzionale a una partita giocata a titolo esemplificativo e registrata nello stesso video: in tal modo, i curatori propongono un’esperienza di gioco che può suscitare nel visitatore del loro canale un’immediata percezione di gradimento o meno nei confronti del gioco in questione, indirizzandolo nelle sue preferenze. Alla fine del video, un commento – a volte forse un po’ prolisso – offre delle riflessioni sulla qualità dei materiali, sul rapporto qualità-prezzo e sulle meccaniche del gioco. La quantità di titoli analizzati può sicuramente crescere, ma il canale ha un’impostazione interessante, come denota lo sforzo di catalogare in forma di playlist le principali tipologie di gioco da tavolo.

Link al canale di "Com'è quel gioco?"

Francesco Baroncini

Francesco Baroncini
Grazie alla segnalazione di Tommaso Giongo, riusciamo a includere in questa lista anche il defilato, discreto, sobrio, ma assolutamente rilevante canale di Francesco Baroncini, specialista perlopiù di Wargame storici, tutti titoli rimarchevoli e dal regolamento di difficile e prolungata digestione. Il suo canale si pone il preciso scopo di illuminare una regione del mondo dei giochi da tavolo che rimane frequentemente al di fuori dei riflettori del grande pubblico – non di rado proprio a causa della robusta mole di regole e della poderosa durata dei titoli –, ma che merita tutta l’attenzione degli appassionati del genere. Le spiegazioni, sempre nitide e precise, sono offerte tramite un programma (modello Vassal) che proietta la plancia del gioco a schermo intero. Oltre alla comodità di questo approccio per un canale che si ponga lo scopo di illustrare regolamenti e materiali, va rilevata la qualità della descrizione di dettaglio delle plance e della componentistica. Le playlist sono corredate anche di esempi della sequenza di gioco, se non addirittura di veri e propri playthrough. Onore a Francesco per questo bel contributo offerto a una fetta solitamente trascurata ma per nulla insignificante del mondo ludico.

Link al canale di "Francesco Baroncini"

Giochi sul Nostro Tavolo

Giochi sul Nostro Tavolo
La ‘ciurma’ di Giochi sul Nostro Tavolo non naviga solo le acque di YouTube, ma approfondisce a più livelli i contenuti offerti dall’omonimo e aggiornatissimo blog, di cui, come, gli stessi autori precisano, il canale non è che una ‘costola virtuale’ (al pari della pagina Facebook). È per l’appunto nei termini di uno stretto rapporto simbiotico con il blog che si deve concepire l’esistenza di questo canale YouTube: esso, più che offrire il tutorial di un regolamento o la recensione di un titolo (disponibile, per l’appunto, sul blog), si propone in effetti lo scopo visivo di spacchettare davanti alla telecamera la confezione dei giochi da tavolo, permettendo ai potenziali acquirenti di scrutarne da vicino i materiali e farsi un’idea sull’appropriatezza del titolo rispetto ai loro interessi personali (cfr. playlist “Disinscatola”). Una visione esclusiva dei (brevi e succinti) video del canale può risultare perciò arida senza l’apposito corredo di approfondimenti, che i creatori hanno previsto in altra sede. È indubbiamente originale il progetto ‘Boardgame & Cultura’, a cui è stata dedicata una playlist specifica: Dedalus (il curatore di questa playlist) esplora quella che definisce ‘la linea di confine che separa boardgame e cultura’. Ma questa linea è in realtà un ampio terreno intermedio in cui il gioco da tavolo stesso si configura sempre più come una forma di cultura, a prescindere dai riferimenti che presuppone.

Link al canale di "Giochi sul nostro tavolo"

JeruS

Jersus
Quello di JeruS è un canale di approfondimento a ventaglio sui principali strumenti di intrattenimento ludico e televisivo disponibili sul mercato. In questo vasto orizzonte di diversivi appetibili, il gioco da tavolo trova un suo piccolo cantuccio. La poliedricità del canale, che potrebbe lasciare interdetto il pertinace gioconauta tavolivoro e indurlo a trascurare questo eclettico ma apparentemente dispersivo serbatoio di opinioni e recensioni, non deve invece fuorviare: i commenti offerti dal curatore nell’apposita playlist sui giochi da tavolo non sono affatto dilettanteschi e propongono con apprezzabili doti di sintesi, con intelligenza e perizia riflessioni che gli esperti apprezzeranno e che i novizi riconosceranno come determinanti per orientare le loro scelte. Per ora la playlist in questione conta pochi video, ma la prossimità degli ultimi caricamenti e il costante aggiornamento del canale lasciano bene sperare.

Link al canale di "JeruS"

Nerd Alpha (il)

Nerd Alpha
Quello del ‘Nerd Alpha’ invece non ambiva a diventare uno di quei canali ‘tuttoludi’, ma asseriva di poter offrire le istruzioni per l’uso allo specifico scopo di diventare *100% nerd*. Senza impelagarci nella diatriba su cosa significhi essere 100% nerd (un losco figuro che andrebbe di certo d’amore e d’accordo con il 100% americano di R. Linton), pare proprio che l’autore considerasse la transumanza verso i pascoli del gioco da tavolo uno dei (pochi, sembrerebbe) prerequisiti per diventare un puro nerd. Il proselitismo nerdico alla base dell’iniziativa, tuttavia, non è riuscito a espletare la sua funzione primigenia: il canale è infatti inattivo da almeno tre anni. Quel poco che vi si trova riserva un minimo spazio a una spoglia selezione di giochi da tavolo, che qualcuno potrebbe ugualmente trovare interessante. Tuttavia, lo sviluppo incompiuto dell’opera (particolarmente di fronte alla mole delle recenti pubblicazioni) svuota del suo significato l’annuncio onnicomprensivo del frontespizio del canale: “GIOCHI DA TAVOLO. Tutorial e Recensioni”.

Link al canale "Il Nerd Alpha"

Recensioni di Chiara

Recensioni di Chiara
Le recensioni di Chiara (con la collaborazione di Marco Zamanni) sono delle videorubriche organizzate e pensate come una sorta di diario costellato di tutorial, unboxing, recensioni e aggiornamenti vari. Il canale è di certo tra i più fecondi, particolarmente attento ai giochi per coppia e per famiglia, ma per sua stessa natura non si presta facilmente a una organizzazione in forma di playlist. Ciò lo rende probabilmente meno fruibile di altri, ma è forse proprio questa una delle sue principali peculiarità: la pubblicazione dei video dà infatti testimonianza dell’itinerario ludico della curatrice. La fresca proiezione delle sue opinioni sui titoli pubblicati – anche con importanti anticipazioni rispetto all’offerta attuale del mercato italiano – presuppone ugualmente un’organizzazione, nella fattispecie secondo un principio cronologico, che, attestando i percorsi esperienziali di Chiara, proietta sul loro sfondo quelli in atto nel vasto panorama dei giochi da tavolo più in generale. Tutto ciò ne fa sicuramente uno dei canali più aggiornati in circolazione.

Link al canale di "Recensioni di Chiara"

Tiki Cafè

Tiki Cafè
Tra quelli di più recente creazione (2018) dedicati al gioco da tavolo, c’è “Tiki Cafè”. Il curatore offre delle spiegazioni che si sforzano di fare della essenzialità la loro caratteristica: la qualità video delle riprese è ottima, senza essere maniacalmente precisa. Le playlist sono essenzialmente due (gameplay e tutorial), ma si possono trovare anche sparuti video dedicati specificamente all’opinione del curatore, che si sofferma su materiali, grafica, chiarezza di simbologia e regolamento, ambientazione e tema, meccaniche, peso, costo e longevità. Tra i canali in circolazione, questo sembra manipolare una lente specializzata nell’approfondimento delle novità più recenti e ha senz’altro ottime potenzialità: non pare avviato sulla base di un’idea peregrina ed è a tutti gli effetti in crescita. Sarà dunque bene tenerlo sott’occhio nei prossimi tempi per la qualità dei suoi videotutorial ed esempi di gioco.

Link al canale di "Tiki Cafè"

E non solo!

E non solo
Vanno infine citati, nello sforzo verso la completezza, altri canali la cui attività in alcuni casi è cessata o sospesa da qualche anno, ma i cui video possono tutt’ora stimolare interessi specifici. Il loro contributo è al momento fondamentalmente minoritario nel panorama dei canali YouTube dedicati al gioco da tavolo, ma ugualmente apprezzabile: La Cantina Della Fantasia e La Scimmia sul Tavolo sembrano essere stati maggiormente attivi in passato (ma non sono del tutto scomparsi dal web), offrendo a loro volta videotutorial e promuovendo eventi. Two Play sembra un canale dedicato a più forme di intrattenimento ludico che include sporadicamente il gioco da tavolo. Wargames per passione è un canale specificamente orientato verso esperienze di wargame con miniature, che si propone di trattare titoli più o meno noti, offrendone anche battle reports. Eletilla Tigernan ha recentemente iniziato a caricare video su giochi da tavolo, ma il tentativo di trovare un proprio carattere e una propria identità nel panorama dei tanti canali presenti sull’argomento è da considerarsi ancora in corso: staremo a vedere.

Nel frattempo, navigate.

Emanuele